martedì 12 agosto 2008

Piccoli.... ma come crescono



Ecco, magari da seduto qui, guardando il mare, mi torna anche voglia di scrivere, voglio anche vedere direte voi. C'è molta pace, il piccolo fa delle facce che devo fotografare, perché da sole sono un progetto. Fotografo, mangio benissimo, bevo abbastanza bene. Tommaso sprizza felicità da tutti i pori. E miracolo dei miracoli Tim non prende. Almeno dove siamo noi. Però non manca un punto preciso dove prende dove se ci passi prende solo li. Infatti suona, un amico e collega, bravo, riconosciuto, incazzato come un puma. "Non si guadagna un cazzo!", "Almeno tu sei in ferie", "le prime in quattro anni "gli dico io" ma ti dirò di più anche a me piacerebbe aver le tasche piene e non solo i coglioni, però però lo sai bene, il dottore non ce l'ha prescritto, dunque tranquillo e lavora!". Vi siete mai visti fare qualcosa di diverso da quello che fate. Voi forse si, io proprio ma proprio no. Quando entro negli uffici pubblici, o in banca, e vedo sti musi che ve lo dico mi vien da pensare legalizzate l'erba che almeno si fanno due risate, quando entro in cucina caldo, freddo, stanco o con l'hang over di un venerdi sera un pò pesante cosa ci posso fare son contento. Sento un profondo e viscerale amore per questo lavoro che mi fa incazzare si a tutti i livelli consci. Ma una piccola soddisfazione, un piatto ben riuscito, gli avventori felici. Mi fanno continuare così, perchè mi piace tropp quello che faccio chevvedevodì.

7 commenti:

massimo ha detto...

lo sappiamo che ti piace troppo quello che fai...

Fab ha detto...

...e anche a noi piace quello che fai. Buona vacanza e baci a Tommaso che cresce.
:)

Fab

acidrave ha detto...

sei grande, chef, e scrivi pure bene :-) se mai ti stufi inizia a scrivere

maricler e fabrizio ha detto...

Ciao Nico, ti scriviamo da Parigi, torneremo tra qualche giorno e poi a settembre da te. Ma se ci accordiamo ci fai conoscere questo bel pupattolo quando veniamo da te? Buone vacanze e buon riposo :)

chefalfio42 ha detto...

Beato te goditelo tuo foglio più che puoi percchè cresce talmente in fretta che neanche te ne accorgi !!

Non fare la stessa mia cagata di dedicare a questo lavoro tutte le ore del giorno e tutti i mesi dell' anno

Fai un bagno anche per me che qui a Milano oltre a non esserci un cliente fa un caldo della madonna
ciao
chefalfio42

marina ha detto...

vieni vieni pupò che ti aspetto
m

cuoca compulsiva ha detto...

ne convengo. per me la massima di Confucio è il sale della vita: fai ciò che ami e non lavorerai mai.