sabato 13 settembre 2008

A noi Bonilli piaceva

Ma ne sono sicuro ci piacerà in altri lidi. Del nuovo diretur del Gambero non so. Da quando qualche tempo fa ha fatto lo spiritoso con una mia ex non mi sta simapatico. Stefano Bonilli, un giorno invitò i suoi utenti a segnalare dei blog di cucina e perchè no ad aprirne uno. Io uno l'ho aperto nel duemilaquattro, un altro poco dopo. Coraggio diretur...

2 commenti:

eidos73 ha detto...

Anch'io sto con Bonilli. Spero che non succeda come con Grand Gourmet che con la gestione Fadda non ebbe una lunga vita. Que viva siempre el Diretur Bonilli!

francesca ha detto...

ciao nik, confermo le tue idee, non so cosa sia successo tra i vertici del gambero, ma licenziare in tronco così bonilli mi è sembrato un po' eccessivo.
Il giorno prima ci era venuto a trovare al Twinside, nuovo locale del Caminetto d'Oro di Bologna, era tranquillo, nulla preannunciava tutto questo.
Sono cmq sicura, che Bonilli continuerà a documentare quello che succede nel mondo dell'enogastronomian con grande passione come ha fatto finora.
Un bacione e se passi da bologna fatti vedere ....
Francesca ex Godot.