mercoledì 31 ottobre 2007

choco



Da sinistra verso destra

Fragola al cioccolato
Marquise al cioccolato e amaretto
Cioccolatino alle nocciole e sopra sorbetto di cioccolato al tea al bergamotto
Shot al cioccolato e rum
Cioccolato e patata americana, veletta di ciccolato
Mousse di cioccolato e arancia


Fragola al cioccolato

Sciogliere a bagno maria il cioccolato e intingervi la fragola. Lascairla rapprendere in frigo

Marquise al cioccolato

MARQUISE SUPERFONDENTE

OCCORRENTE PER 8 PERSONE

450 g di cioccolato fondente 70/80%
50 g di mandorle spellate
100 g di amaretti
400 g di panna da montare
mezzo cucchiaio di zucchero semolato
2 cucchiai di sciroppo di zucchero
un bicchierino di liquore all'amaretto
cacao amaro in polvere
Come si prepara
Spezzettate gli amaretti, metteteli nel mixer e riduceteli in polvere. Toglieteli e mettete al loro posto le mandorle con lo zucchero semolato: riducete anche queste in polvere (lo zucchero serve ad assorbire l'olio che le mandorle emettono durante la tritatura). Mescolate la polvere di mandorle con quella di amaretti. Mettete un disco di carta speciale sul fondo di uno stampo a cerniera di 22 cm, distribuitevi sopra il miscuglio di mandorle e amaretti, e formate uno strato sottile e uniforme. Mettete ora il cioccolato spezzettato, lo sciroppo di zucchero e il liquore in una casseruola e ponetela a bagnomaria su fuoco dolce. Fate fondere il cioccolato, mescolando ogni tanto, finchè la crema sarà morbida e liscia. Poi levatela dal fuoco e dal bagnomaria e lasciatela intiepidire. Nel frattempo montate la panna, ma non troppo densamente (basta che faccia dei piccoli becchi) e unitene un terzo al cioccolato fuso, mescolando con delicatezza. Poi aggiungete via via la restante panna, sempre mescolando piano. Versate lentamente la crema ottenuta nello stampo per non spostare il miscuglio di mandorle e amaretti. Poi scuotete leggermente, per far ben assestare la crema ed eliminare eventuali bolle d'aria. Coprite lo stampo con pellicola per alimenti e mettetelo in frigo per un giorno o in freezer per 2-3 ore.
Come si presenta
Al momento di servire, eliminate la pellicola, togliete piano il cerchio dello stampo, poi adagiate un piatto sul dolce e con lentezza capovolgetelo. Staccate il disco dello stampo e poi la carta con cui l'avevate foderato. Se un po' di polvere di amaretti e mandorle fosse rimasta attaccata alla carta recuperatela e mettetela sul dolce. Cospargete la superficie di cacao amaro passato attraverso un colino e servite il dolce subito.

continua .... : )

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Vedo che anche per te è dura andare a dormire presto.......
ciao chef..
Fulvia locaciuca

PS la manzetta prussiana è uno spettacolo, ma il cotechino di più....

achab ha detto...

eh e ci lasci cosi' con l'amaro in bocca. quasi un coitus interruptus.

voglio lo shot ciccolato-rhum

Lo sposo ancora felice, dopo un mese, del tuo banchetto;)

Fabio ha detto...

sbav...

Brazilian soul ha detto...

... la fragola cioccolatosa sembra lucidissima!!!!!

Hai temperato il cioccolato oppure il trucchetto e' metterla subito in frigo?

obs. quando e' che ci delizi con lo shot cioccolato-rhum???????

Scribacchini ha detto...

Tu si che sai come farti amare!
Stupendo chocodelirio. Grazie. Kat