martedì 10 luglio 2007

cocktail di gamberi

Diversamente quella che è la nostra salsa cocktail tradizionale ossia con aggiunta di maionese alla stessa, otreoceano la cocktail sauce è a base di ketchup e rafano grattuggiato che dalle mie parti si chiama "Cren" e:"che bo che l'è".



Il ketchup

1 Carota
1 costa di Sedano
1 Cipolla bianca piccola
1 spicchio d'aglio
poco olio extravergine buono
1 foglia di alloro
350 gr pomodori maturi
1 bicchiere di aceto di vino rosso
1 cucchiaino di Senape
1 rametto di timo
2 cucchiaini di cannella
20 ml cognac
Sale q.b.
Pepe q.b.


Tritare finemente la carota, la cipolla, il sedano e l'aglio. Quindi passare il tutto in una casseruola con olio extravergine di oliva e quando inizia ad imbiondire leggermente aggiungere i pomodori tagliati grossolanamente cuocere per 15 minuti. Aggiungere dunque l'aceto, l'alloro, la senape, il timo e la cannella. Mescolate e cuocere per 15 minuti. Passare tutto al cinese fine incorporando sale pepe e il cognac. Raffreddare prima di consumarlo

Per la salsa cocktail aggiungere

4 goccie di tabasco
2 goccie di worchester sauce
1 un cucchiaio di rafano grattuggiato


I gamberi comprateli buoni e mangiateveli crudi. Uno con la salsa e uno no.

1 commento:

loste ha detto...

Oh Capo io rubo è !!? Poi "posto" e cito ;)
Io il tuo ketchup lo provo... poi vediamo dove.
Caldo a Milano?
Buona giornata.
Marco