mercoledì 25 giugno 2008

Gli ultimissimi asparagi...



Avreste ragione anche voi se dite che non scrivo più. E' che la vita del giovane padre cuoco imprenditore è alquanto tosta, se a questo aggiungete questi 35 gradi che diventano quasi dieci di più in cucina beh, faccio dei gran sogni di maree dei gran bagni di stanchezza e sudore che però credetemi ne vale la pena. Uno cheffetto incazzato con il sorriso per una brigata è alquanto meglio di uno triste e incazzato. Gli ultimi asparagi, quelli di ieri, menu venduto un po' di tempo fa. Poi spostato. Non si cambia.

CANNELLONI DI RICOTTA E ASPARAGI BIANCHI CON SALSA DI ASPARAGI VERDI E PROSCIUTTO CROCCANTE

Ingredienti per 4 persone

200 gr sfoglia di pasta tagliata in rettangoli circa cm 7 per 9
200 gr di asparagi bianchi
300 gr di asparagi verdi
300 gr ricotta di bufala
150 ml brodo vegetale
1 noce di burro
20 gr carota a brunoise
20 gr cipolla a brunoise
1 spicchio d'aglio in camicia
8 fette di prosciutto essiccato al forno
50 gr pecorino romano

2 commenti:

Loste ha detto...

Hai ragione Capo... il sorriso sempre sulle labbra, anche quando le cose sembrano più pesanti del solito ;)
Marco


ewlvnl

Sere ha detto...

Sono fermamente convinta che la vita dello chef sia davvero dura e spesso pesante... ma credo che dopo la realizzazione di un piatto come questo, l'appagamento sia il giusto compromesso.
Davvero qualcosa di delicato.