martedì 25 marzo 2008

Niente di serio ....



Dopo che mi è stato chiesto senza mezzi termini di stare fuori da una conversazione sul rapporto qualità prezzo, dove il Gentleman in questione a mie risposte del tutto garbate mi rispondeva che la conversazione non era rivolta ai ristoratori e che gli stessi si potevano ben stare zitti, ho preso spunto per congedarmi dalle perle illuminate di un paio di gastro-fenomeni. Mi spaventa parecchio in ogni caso quando le discussioni si indirizzano a senso unico e sorpattutto a senso unico con cognizione di causa si, quella del cliente. Dunque mangiare carciofi mozzarella e pennuti vari a 50 euri va bene, scampi gamberi etc a poco meno non va bene per nulla. Io per chi la pensa cosi' ho sempre pronto un tagliandino immaginario da cinque virgola sedici euri. Per un passaggio sano e a buon nercato in piazza ventiquattro maggio li all'angolo di fronte al mercato, per un lunch o dinner spettacolo dall'innominabile. Ah aggiungendo un euro ilò menu diventa maxi.

Se invece vi prende di brutto e a pranzo vi và una botta di vita eccolo quà

Bacon burger e patatine: che c'è di strano. hmmmm pane fatto in casa, fassona piemontese, pancetta di cinta cenese, pomodoro cuore di bue e le patate fritte quelle vere... giuste perchè se fatta bene l'hamburghesa esta bonita tam bien

14 commenti:

Luca ha detto...

Letto, sottoscritto, approvato e ti dirò di più... se ci metti qualche clone col ciuffo biondo sparato che non cucina in 10 minuti ma fa scena, un banchetto davanti alla chiesa per tirarsi su dopo l'omelia (con un paio di ombrette che ci stanno sempre bene), uno davanti alla celeberrima maison Cip&Ciop e uno nella zona dai ricordi fluviali leonardeschi... tocca installare la macchinetta per sfoltire le code come in posta!
Ciao, Luca

loste ha detto...

Ma era una discussione "da rete", o una cosa "de visu" ?
Bé quella botta di vita me la farei volentieri ;)
Ciao Nic

Marco

Anonimo ha detto...

Dopo la gastronomia, un bel corso di ortografia ci starebbe proprio bene!!!

"l'hamburghesa esta bonita tam bien"
in spagnolo (castigliano) si scrive:
"¡La Hamburguesa está bonita tambien!"

Non c'è apostrofo, mentre gli accenti sono indispensabili, così come l'esclamativo rovesciato per esaltare l'espressione.

Attenzione anche a....
"ilò menu" e "fave fresce"

Buon Appetito!

Nic ha detto...

My darling anonimo, sempre con sentimento of course! Visto che sei un fenomeno della lingua italiana, prova anche a metterci due palline e a firmarti con nome e cognome, mio eroe della rete. Vedi la differenza tra chi come me non parla lo spagnolo e ci fa due risate e chi come te mette i puntini ovunque senza metterci qualcosa vicino è per chi ci legge fonte di grande interesse. Io perchè se vuoi sai anche a che ora apro e chiudo, tu perchè tra firmarti e non firmarti passa la stessa differenza che c'è tra una patata bollita e una arrosto. Tutte e due buone ma con diverse interpretazioni....
Un saluto a te e una scusa agli amici toreri : )

Anonimo ha detto...

Mi scuso per la pedanteria, e mi complimento per la Sua pregevole arte, che non ho dubbi richiede molto tempo e preparazione.
Chiedo anche perdono per l'appunto ma non sopporto chi pensa che basti aggiungere una esse para hablar en castellano!
A dir la verità... non credo si scriva nemmeno "está" perché il verbo Estar si riferisce ad uno stato d'animo proprio di persona: difficile che una svizzera possa provare sentimenti.... soprattutto se cotta!
Un semplice "es" sarà più che sufficiente.

illy

loste ha detto...

Urca Nic il signor anonimo/illy è proprio in vena di correzioni, e direi tutte da matita blu. Delle due una o gli stai sulle palle o lui è un castellano puirista che non vuole che qualcuno sporchi la sua lingua.
Peccato tra tante cose di cui poteva scrivere si sia impantanato nella grammatica spagnolo, della cui tua, come mia, conclamata, ormai, ignoranza non ti farò personalmente mai una colpa.
;) ciao Capo !

Anonimo ha detto...

Suvvia, il titolo è "Niente di serio...", in fondo ha chiesto scusa, facciamolo inginocchiare sui Cicer Arietinum e che si cosparga il suo capo di cenere.

Tomás de Torquemada

loste ha detto...

Bravo Tomas (dichiaro che mi manca l'accento giusto) dicevo hai avuto un bel coraggio: una citazione in latino e un domenicano che gli Spagnoli non dimenticheranno :)
Ma si, è già perdonato, figurati se il Capo se la prende.
:))
Marco

nicola cavallaro ha detto...

QUando me la prendo lo si scopre subito, a scanso di fraintesi e mi perdonino gli spagnoli, i domenicani, i cultori della lingua perfetta e tutti gli altri, ma le madonne, le mie, son tutte in dialetto padovano e ti assicuro son tante e variopinte... Quindi fate i bravi che vi scancello tutti : )

paolo ha detto...

grande Nic.
Il Pannolone61° è solo un uomo pieno di boria, io me ne sono andato perchè non lo sopoortavo più. Peccato, perchè di posti dove scrivono cuochi ce ne sono ben pochi ;-))

adina ha detto...

e allora grazie per ieri sera!! sempre pensato che i veneti sono un pochino dei geni nel profondo... :-))

Christian ha detto...

ottimo questo EMBURGHER! :-)
ciao!

comidademama ha detto...

Ho letto sul blog di kja della cena che avete fatto tra blogger. Una meraviglia! Complimenti, ho avuto l'occasione anche di scoprire questo blog. Ora l'ho messo nel mio feed reader e non mi scapperà più nessun post.
L'hamburger fatto bene è veramente ottimo. Io sto vivendo negli USA e mi è capitato di manguarne alcuni spettacolari (e "salati", la carne buona si paga eccome!), ma mai nessuno con i pomodori sistemati con così tanto bel garbo.
A presto!

NIGHTFAIRY ha detto...

Apperò..questo é un signor hamburger!